Eccellenze valtellinesi: il sapore di una valle magica - Trenino del Bernina

Eccellenze valtellinesi: il sapore di una valle magica

Rilassante quiete, aria pulita e profumata di fiori e natura incontaminata non sono soltanto gli ingredienti indispensabili per una vacanza memorabile o per una breve fuga dalla città capace di farvi dimenticare, anche se solo per una manciata di ore, il caos dei centri urbani. Sono anche gli insostituibili fattori che rendono le eccellenze valtellinesi, quelle, agroalimentari assolutamente uniche nel panorama enogastronomico italiano. Sì, perché ciò che fa di un salume, di un formaggio, di un frutto, di un vino un prodotto direttamente riconducibile al territorio natio delle sue materie, sono proprio le caratteristiche del territorio stesso: i suoi odori, la temperatura e la qualità dell’aria, i venti, le acque che scorrono nel terreno, le rocce, gli animali che pascolano sui prati e gli uomini che ci lavorano.

Un prodotto “tipico” è molto più di quel che si pensi, non è soltanto “buono” ma rispecchia, oltre che le caratteristiche naturali, anche la cultura radicata nel territorio. E così, metodi di lavorazione, artigianato, usi e tradizioni si mescolano alla perfezione con i doni di Madre Natura per regalarci cibi e bevande profondamente connessi con il territorio di origine.

Eccellenze valtellinesi: la mela GP, l’eccellenza della Valtellina

È il frutto più conosciuto, più amato e consumato da grandi e piccini, e uno tra i più versatili in cucina. Con le mele, infatti, potete dilettarvi nella preparazione di dolci e composte ma anche di arrosti, croccanti insalate e risotti dal sapore delicato. La Valtellina, più precisamente i territori intorno agli abitati di Sernio, Bianzone e Ponte di Valtellina è un’area senza dubbio adatta alla coltivazione di questo succoso frutto grazie alle caratteristiche del terreno di origine alluvionale particolarmente permeabile. Ulteriori elementi come l’altitudine, l’illuminazione, la latitudine, la ventilazione e le caratteristiche climatiche della zona fanno della Valtellina il territorio ideale per la coltivazione della mela che, grazie a questo suo profondo legame la zona di coltivazione, è protetta dal 2010 dal marchio di I.G.P.

Le caratteristiche di quelle che sono le eccellenze valtellinesi numero uno, le mele, sono quelle tipiche delle mele coltivate in montagna, capaci di conservarsi a lungo e allo stesso tempo mantenere intatte le proprie peculiarità. Durante i mesi invernali, infatti, i frutti preservano alla perfezione la loro croccantezza e il loro gusto inconfondibile. Tre in particolare sono le varietà che, con passione e dedizione, si coltivano in Valtellina, e ognuna di esse serba delle qualità peculiari.

santuario tirano

La mela Gala, ad esempio, è facilmente riconoscibile grazie al rosso intenso della sua buccia o, se volete utilizzare il termine esatto, “epicarpo”. Molto dolce, invece è la Golden Delicious, dalla buccia opaca ma di colore giallo intenso. Infine la Red Delicious, con uno spesso epicarpo rosso brillante: la caratteristica che la distingue dalle altre, oltre all’aspetto, è sicuramente il mix inebriante degli odori di miele, gelsomino e albicocca. Insomma, è la mela di Biancaneve.

Eccellenze valtellinesi: casera e bitto

Così formaggi molto famosi come il Bitto e il Casera, entrambi a marchio D.O.P., sono indissolubilmente legati al territorio in cui sono prodotti, alle erbe di cui gli animali si nutrono e ai metodi di produzione utilizzati. Ed è proprio il marchio di qualità, la Denominazione di Origine Protetta, il garante di questo legame perché sancisce, come se fosse un tutore legale, che le caratteristiche organolettiche del formaggio dipendono esclusivamente dal territorio di lavorazione e produzione. Eccellenze valtellinesi di tutto rispetto, quindi.

Per poter avere diritto al nome di “Bitto”, un prodotto eccellente dal sapore dolce e delicato, il formaggio deve essere necessariamente prodotto con latte vaccino appena munto (ma può contenere anche latte di capra) in alpeggi situati ad un’altitudine di almeno duemila metri e i giorni di stagionatura devono essere non meno di settanta. La stagionatura del Valtellina Casera, invece, avviene nelle cosiddette “casere”, strutture tradizionalmente utilizzate per questa pratica e il latte utilizzato è parzialmente scremato. Non fatevi ingannare però, non è adatto per chi vuole perdere peso!

Eccellenze valtellinesi, un brindisi ai vini della Valtellina

Sì è parlato di mele e di formaggi (che, tra l’altro, mangiati insieme sono una vera prelibatezza); è giunto il momento di abbinare un buon vino tipico del territorio valtellinese. Si potrebbe lungamente discorrere sull’argomento, a partire dalla conformazione del territorio che, con i suoi terrazzamenti, è particolarmente adatto alla coltivazione della vite su larga scala. Anche il clima è un fattore assolutamente favorevole a questa coltivazione: le precipitazioni distribuite durante tutto l’anno, l’esposizione al sole e la presenza della “breva”, la brezza frizzante che spira dal Lario durante tutta l’estate e favorisce il processo naturale e meraviglioso dell’impollinazione.

L’elenco dei vini prodotti in Valtellina è assai lungo e interessante, ma quelli che hanno ottenuto un marchio di qualità sono nove: Sforzato di Valtellina D.O.C.G., Valtellina Superiore D.O.C.G., Valtellina Superiore Sassella D.O.C.G., Valtellina Superiore Inferno D.O.C.G., Valtellina Superiore Grumello D.O.C.G., Valtellina Superiore Valgella D.O.C.G., Valtellina Superiore Maroggia D.O.C.G., Rosso di Valtellina D.O.C. e Terrazze Retiche I.G.T.

Tutte queste eccellenze valtellinesi sono tutelate da consorzi appositamente costituiti per salvaguardarne le caratteristiche e i metodi di produzione, per far sì che continuino a essere specchi fedeli delle tradizioni della valle.

Parti per il tuo Viaggio sul Trenino del Bernina!

Scegli fra le nostre Soluzioni di Viaggio con weekend o giornata singola a bordo del Trenino Rosso del Bernina dalla tua città!

Con noi ti godi l'esperienza unica di un Viaggio sul Trenino Rosso!

PRENOTA CON 10€!
Salda prima della partenza!

Da che città vuoi partire?

Viaggia con Noi!

You have Successfully Subscribed!