Engadina

L’Engadina è una valle inserita nel cantone dei Grigioni, situata tra le sorgenti del fiume Inn vicino al Passo del Maloggia e tra due catene delle Alpi Retiche. In Europa è una tra le tante valli più alte abitate lunga ben 80 km.

Da Vedere in Engadina

Oltre ai bellissimi laghi dell’Alta Engadina da visitare in Engadina abbiamo anche il meraviglioso paese di Saint Moritz che ogni anno è colmo di turisti, mentre nella Bassa Engadina da visitare sono presenti le terme di Bogn Engadina per chi vuole rilassarsi e per chi ha voglia di divertirsi è presente un parco acquatico.

Alta e Bassa Engadina

La valle si scinde in due parti molto diverse tra loro: Alta e Bassa Engadina, che sono separate grazie al Punt’Ota, ovvero un ponte molto alto. Esso delinea anche la prima parte del cammino del fiume Eno.

Alta Engadina

L’Alta Engadina (situata tra 1600/1800 metri d’altitudine e lunga circa 30 km) è costituita da un’ampia area pianeggiante, superiore, nella quale si può incrociare una stupenda visione di quattro laghi: il Silvaplana con la sua “coda” chiamata Lago di Champfer, il lago di Sils cioè il più grande e il Saint Moritz. La piattaforma sottostante aveva anch’essa dei laghi (o bacini lacustri), ma sono stati riempiti dei torrenti e dalle alluvioni. Tutta questa zona è costituita da fitti boschi, al contrario le montagne sono caratterizzate dalla prevalenza di ghiacciai.
L’Alta Engadina è dominata a nord dalle cime più basse (del Julier e del Piz Ot) e a sud da quelle più elevate del gruppo del Bernina.
A causa del clima aspro Sils Maria ha cinque mesi (ovvero da novembre a marzo) con temperature inferiori a 0° (tanto che la media di gennaio è − 8°), e solamente due mesi (cioè luglio e agosto) con temperature al di sopra dei 10° (infatti a luglio si hanno 11°,2). In questa zona (come solitamente non accade nel nostro territorio), non è strano vedere la neve ad agosto, nonché all’inizio dalla fine di ottobre fiumi e laghi sono più volte congelati. Come spesso succede nelle valli racchiuse tra i monti, la pioggia è scarsa sebbene data l’altezza. L’Alta Engadina a differenza di altri territori ha piccoli orti e campi in località al riparo, mentre è colma di pascoli. I centri abitati si posizionano nell’ampio fondovalle o sulle rive dei laghi. Oltre alla natura ha grande importanza per le vie di comunicazione: alla strada del Maloggia si interseca la strada del Bernina, popolata sin dall’Alto Medioevo, intersecata a sua volta dalla strada del Passo del Giulio (detto anche “Julier Pass”) che costeggia il lago Silvaplana.

alta engadina
bassa engadina

Bassa Engadina

Tra l’Alta e la Bassa Engadina esiste una differenza morfologica che le contraddistingue, poiché quella Bassa è caratterizzata da una forte pendenza dell’Inn ed è più stretta, anche se il fiume Eno nel corso del tempo ha incavato fra le rocce profonde gole occupate attualmente da boschi. Il tratto di valle appena descritto termina al confine con lo Stato dell’Austria.
I centri abitati risiedono anche qui a fondovalle e si collocano su terrazzi molto soleggiati. Il lato destro è meno assolato, più ripido e ha una minore popolazione. La Bassa Engadina ha un clima meno duro ma maggiormente secco dell’Alta. Nella città di Remüs la media annuale delle precipitazioni è minore di 700 millimetri. La Bassa Engadina mantiene boschi puliti e protetti, i quali, principalmente sul fianco destro, ripercorrono i lati della valle. In questa parte di terreno la vegetazione è rigorosa e piena di varietà di fiori e alberi anche rari da trovare; per conservare questo benessere della natura è stato costruito appositamente il Parco nazionale svizzero (il 1° agosto 1914). Tra i prodotti coltivati si hanno segale e orzo ma è diffusa anche la piantagione di patate. Per quanto riguarda la fauna qui possiamo trovare cervi, stambecchi, caprioli, camosci, aquile e avvoltoi.
Il centro fondamentale della Bassa Engadina è Schultz, sopra un bellissimo terrazzo sotto il quale passa il fiume Inn. Per quanto riguarda le vie di comunicazione anche quest’area è ben rifornita e sviluppata: oltre ad essere collegata a Davos attraverso la strada della Flüela, è unita alla Val Monastero per il Passo del Forno.

Hotel in Engadina

Come già scritto nell’introduzione ci troviamo in una vasta valle, perciò è possibile e facile riuscire a trovare un hotel in Engadina a basso costo. Qui ne elenchiamo alcuni:

  • Hotel Engadina, valutato tre stelle;
  • Hotel Cervus, situato a Saint Moritz a quattro stele;
  • Hotel Europa, anch’esso valutato quattro stele.

Qui di seguito ti offriamo una selezione delle migliori strutture per aiutarti a trovare l’hotel o l’albergo in Engadina adatto a te in base alle tue esigente.

Appartamento Top of the World Apartment Si apre in una nuova finestra

    Appartamento      Top of the World Apartment   Si apre in una nuova finestra

SCOPRI L'HOTEL

Case vacanze Il Baduogn Alpine Si apre in una nuova finestra

    Case vacanze      Il Baduogn Alpine   Si apre in una nuova finestra

SCOPRI L'HOTEL

Appartamenti Residenza Lagrev Si apre in una nuova finestra

    Appartamenti      Residenza Lagrev   Si apre in una nuova finestra

SCOPRI L'HOTEL

Appartamenti Apartments Dimlej Si apre in una nuova finestra

    Appartamenti      Apartments Dimlej   Si apre in una nuova finestra

SCOPRI L'HOTEL

Parti per il tuo Viaggio sul Trenino del Bernina!

Scegli fra le nostre Soluzioni di Viaggio con weekend o giornata singola a bordo del Trenino Rosso del Bernina dalla tua città!

Con noi ti godi l'esperienza unica di un Viaggio sul Trenino Rosso!

PRENOTA CON 10€!
Salda prima della partenza!

Da che città vuoi partire?

Viaggia con Noi!

You have Successfully Subscribed!